Vordelwälder

Vordelwälder

La Vordelwälder è una razza bovina (Bos taurus Linnaeus, 1758) originaria della Foresta Nera, nella parte sud-occidentale della Germania, ed è una razza a duplice attitudine per la produzione di carne e per il latte.

Sistematica –
Dal punto di vista sistematico appartiene al Dominio Eukaryota, Regno Animalia, Sottoregno Eumetazoa, Superphylum Deuterostomia, Phylum Chordata, Subphylum Vertebrata, Infraphylum Gnathostomata, Superclasse Tetrapoda, Classe Mammalia, Sottoclasse Theria, Infraclasse Eutheria, Superordine, Laurasiatheria, Clade Ungulata, Ordine Artiodactyla, Sottordine Ruminantia, Infraordine Pecora, Famiglia Bovidae, Sottofamiglia Bovinae e quindi al Genere Bos, alla Specie Taurus ed alla Vordelwälder.

Distribuzione Geografica ed Areale –
La Vordelwälder è una razza bovina allevata prevalentemente nell’area più bassa del Sud della Foresta Nera, zona montuosa di origine paleozoica situata nella parte sud-occidentale della Germania, nel Land del Baden-Württemberg.

Origini e Storia –
Questa razza, originaria del Sud-Ovest della Germania, appartiene al ramo del bestiame con mantello rosso originario della Foresta Nera.
A partire dal 1540, in questa regione, era già stata segnalata la presenza di capi di bestiame antenati delle razze Hinterwälder e Vordelwälder.
Il riconoscimento come razza è avvenuto però a partire dal 1850, ma il registro genealogico risale al 1896.
Successivamente, negli anni ‘60, del secolo scorso, è stata incrociata con tori Ayrshire e successivamente con tori Red Holstein, per aumentare la produzione del latte.
La Vordelwälder è una delle 11 razze che aderiscono alla Federazione Europea delle razze del Sistema Alpino.
Nel 2004 erano registrate 4.800 vacche e 225 tori. Questa razza viene classificata come razza sotto osservazione di classe 2.

Morfologia –
La Vordelwälder si riconosce per avere il mantello di colore rosso intenso (che tende al bruno) e bianco.
La testa (che spesso è maculata) e gli arti sono di colore bianco;
Le mucose sono chiare; le corna sono di colore chiaro, attorcigliate verso l’alto o verso il basso.
Si tratta di animali di dimensioni medie grandi, con altezza al garrese variabile da 128 a 135 cm, per le femmine e e 140 – 150 cm per i maschi.
Il peso vivo è di 5,5 – 6,0 q.li per le femmine ed intorno a 10,0 q.li nei maschi.

Attitudine produttiva –
La Vordelwälder è una razza a duplice attitudine che può dare circa 6.000 kg di latte con un contenuto del 4% di grassi e del 3,65% di proteine.
Per la composizione e proporzione dei vari componenti del latte si presta molto bene alla produzione di formaggi.
È una razza allevata in aree con altitudini medie ed in pascoli tendenzialmente poveri, dove sfrutta molto bene l’ambiente naturale montuoso. È quindi una razza rustica, buona pascolatrice e camminatrice, anche grazie ai suoi unghioni forti.
Altra caratteristica di questa razza è la sua fertilità e longevità. In generale viene allevata in condizioni migliori rispetto all’altra razza di bovini della Foresta Nera che è la Hinterwälder.

Guido Bissanti

Fonti-
– Wikipedia, l’enciclopedia libera.
– Roberto Parigi Bini, 1983. Le razze bovine, Pàtron editore, Bologna.
– Daniele Bigi, Alessio Zanon , 2010. Atlante delle razze autoctone. Bovini, equini, ovicaprini, suini allevati in Italia, Edagricole-New Business Media, Bologna.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *