Simmental Austriaca

Simmental Austriaca

La Simmental Austriaca è una razza bovina (Bos taurus Linnaeus, 1758) originaria dell’Austria, a duplice attitudine per la produzione di carne e per il latte.

Sistematica –
Dal punto di vista sistematico appartiene al Dominio Eukaryota, Regno Animalia, Sottoregno Eumetazoa, Superphylum Deuterostomia, Phylum Chordata, Subphylum Vertebrata, Infraphylum Gnathostomata, Superclasse Tetrapoda, Classe Mammalia, Sottoclasse Theria, Infraclasse Eutheria, Superordine, Laurasiatheria, Clade Ungulata, Ordine Artiodactyla, Sottordine Ruminantia, Infraordine Pecora, Famiglia Bovidae, Sottofamiglia Bovinae e quindi al Genere Bos, alla Specie Taurus ed alla Simmental Austriaca.

Distribuzione Geografica ed Areale –
La Simmental Austriaca è una razza bovina, ottenuta da incroci dopo il 1830 ed allevata in Austria e dove viene denominata Osterreichisches Fleckvieh.

Origini e Storia –
La Simmental Austriaca è una razza bovina che appartiene al gruppo delle Pezzate Rosse derivate dalla Simmental. La sua origine risale al 1830 quando vennero incrociate alcune razze locali come la Bergschek con la Simmental Svizzera e con quella Tedesca.
Di questa razza esistono alcune varietà, quali: la Danubiana, la East Styrian Spotted, la Innvertel e la Tyrol Spotted.
La Simmental Austriaca è la razza bovina più allevata in Austria, con una percentuale prossima all’80 % e dove viene spesso portata all’alpeggio.

Morfologia –
Questa razza si riconosce per avere il mantello pezzato rosso, tendente al fomentino, con gli arti e la regione ventrale che in genere sono di colore bianco.
La testa è bianca, che presenta raramente macchie rosse, e le orecchie sono rosse. Quasi sempre presenta la cintura bianca più o meno completa su spalle e sui lombi.
Il musello è di colore rosso carnicino; le corna sono corte e gli unghioni di colore giallo ceroso.
La Simmental Austriaca è una razza caratterizzata da animali armonici che hanno buone caratteristiche che un tempo venivano utilizzate per la produzione di carne e lavoro mentre oggi prevalgono lievemente le caratteristiche per la produzione di latte.

Attitudine produttiva –
Per quanto riguarda le caratteristiche produttive questa razza ha delle prestazioni inferiori a quelle della Simmental Svizzera; ciò è dovuto anche al fatto che la razza è comunque più rustica e viene allevata in ambienti più difficili.
La produttività si attesta, per le vacche controllate su 5.110 kg di latte con grasso al 4,16%, proteine 3,35%.
Anche le rese per la produzione di carne sono buone se paragonate alle aree di allevamento ed alla qualità dei pascoli.

Guido Bissanti

Fonti-
– Wikipedia, l’enciclopedia libera.
– Roberto Parigi Bini, 1983. Le razze bovine, Pàtron editore, Bologna.
– Daniele Bigi, Alessio Zanon , 2010. Atlante delle razze autoctone. Bovini, equini, ovicaprini, suini allevati in Italia, Edagricole-New Business Media, Bologna.

Link per acquistare su Amazon




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *