Vessillo

Vessillo

Col termine, in botanica, si intende il petalo più grande, molto colorato e vistoso che si trova in testa alla corolla delle Fabaceae. Il vessillo è quindi il petalo superiore della corolla papiglionacea, di solito ampio ed eretto.

Il vessillo, detto anche stendardo, è il complesso dei pezzi del fiore o di brattee, spesso vivacemente colorati, adatto a richiamare gli animali pronubi dell’impollinazione.
Tale funzione di adescamento dei fiori delle Fabaceae è chiamata vessillare. Il vessillo, pertanto non svolge un ruolo fisiologico, nella composizione del fiore, ma un ruolo prettamente attrattivo.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *