Emicriptofite

Emicriptofite

Con il termine emicriptofite, nella classificazione biotipica di C. Raunkaier, si intendono quelle piante perenni con gemme situate alla superficie del suolo e protette spesso, durante la stagione sfavorevole, da squame, guaine fogliari ecc.
Per perenne, in botanica, si intende una pianta con ciclo vitale che si protrae per più di due anni. Le piante perenni possono fiorire e fruttificare una sola volta (piante monocarpiche, come le agavi) o, come accade normalmente per più anni di seguito.
Rientrano tra le emicriptofite per es. molte Poacee, come le festuche.
Le emicriptofite, a loro volta, si distinguono nei seguenti tipi:

– h bienn – emicriptofite bienni. Piante a ciclo biennale con gemme poste a livello del terreno;
– h caesp – emicriptofite cespitose. Piante perennanti per mezzo di gemme poste a livello del terreno e con aspetto di ciuffi serrati;
– h rept – emicriptofite reptanti. Piante perennanti per mezzo di gemme poste a livello del terreno e con fusti striscianti;
– h ros – emicriptofite rosulate. Piante perennanti per mezzo di gemme poste a livello del terreno e con foglie disposte in rosetta basale;
– h scand – emicriptofite scandenti. Piante perennanti per mezzo di gemme poste a livello del terreno e con portamento rampicante;
– h scap – emicriptofite scapose. Piante perennanti per mezzo di gemme poste a livello del terreno e con asse fiorale allugato, spesso privo di foglie.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *