Cartamina

Cartamina

La Cartamina è un pigmento rosso estratto dai fiori del cartamo (Carthamus tinctorius); è una polvere cristallina di color rosso scuro a riflessi metallici, usata un tempo per tingere il cotone e la seta, oggi soltanto per la colorazione di cosmetici.
Il nome della cartamina nella nomenclatura ufficiale IUPAC è: ( 2Z, 6S ) -6-β-D-Glucopiranosil -2- [[( 3S ) -3-β-D-glucopiranosil-2,3,4-triidrossi -5 – [( 2E ) -3- (4- idrossifenil) -1-oxo-2-propenil] -6-oxo-1,4-cicloesadien-1-il] metilene] -5,6-diidrossi -4 – [( 2E ) -3- (4-idrossifenil) – 1-oxo-2-propenil] -4-cicloesene-1,3-dione.
Ha formula molecolare bruta: C43H42O22.
La cartamina è un pigmento rosso naturale che viene utilizzato come colorante tessile e alimentare. Un colorante per cibi dall’aroma e dal sapore che ricorda un po’ quelli dello zafferano.
Si tratta di un pigmento conosciuto da tempi remoti e collegato alla coltivazione del cartamo.

Il cartamo è stato infatti coltivato fin dai tempi antichi e la cartamina veniva usata come colorante nell’antico Egitto.
La cartamina trovava largo impiego per la colorazione della lana, nell’industria dei tappeti nei paesi europei mentre veniva utilizzata come base per i cosmetici per gli artisti nelle rappresentazioni teatrali del kabuki e utilizzato dalla geishe in Giappone.
La cartamina per lungo tempo è stata utilizzata in alternativa al colorante sintetico fucsina o rosanilina cloridrato, una sostanza colorante organica per la tintura dei tessuti e dei filati color magenta e fucsia o per colorare la seta.
La cartamina è ottenuta dalla biosintesi a partire dal calcone (2,4,6,4’-tetraidrossiciclone) e da 2 molecole di glucosio per dare il pigmento giallo di cartamo A e, con una molecola aggiuntiva di glucosio, il cartamo giallo B. Il passo successivo è la formazione della precartamina da cui si ottiene infine per decarbossilazione la molecola della cartamina.

Avvertenza: le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Acquisto suggerito



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *