Belgian Red

Belgian Red

La Belgian Red è una razza bovina (Bos taurus Linnaeus, 1758), a duplice attitudine, originaria del Belgio dove viene allevata.

Sistematica –
Dal punto di vista sistematico appartiene al Dominio Eukaryota, Regno Animalia, Sottoregno Eumetazoa, Superphylum Deuterostomia, Phylum Chordata, Subphylum Vertebrata, Infraphylum Gnathostomata, Superclasse Tetrapoda, Classe Mammalia, Sottoclasse Theria, Infraclasse Eutheria, Superordine, Laurasiatheria, Clade Ungulata, Ordine Artiodactyla, Sottordine Ruminantia, Infraordine Pecora, Famiglia Bovidae, Sottofamiglia Bovinae e quindi al Genere Bos, alla Specie Taurus ed alla Razza Belgian Red.

Distribuzione Geografica ed Areale –
La Belgian Red (nome locale Rouge de Belgique), conosciuta anche col nome Rood ras van België, è originaria del Belgio, dove viene allevata. Questa razza, è attualmente una delle razze più rare al mondo, con meno di 100 mucche rimanenti nell’anno 2001.

Origini e Storia –
La Belgian Red fu sviluppata inizialmente a seguito dell’incrocio di razze bovine locali, razze che erano in via di estinzione durante la prima guerra mondiale. Ciò era dovuto al fatto che i pascoli erano diminuiti a causa dell’uso di queste aree come zone degli eventi bellici per cui le popolazioni venivano decimate.
Tale circostanza portò allo sviluppo di una nuova razza locale, che alla fine è stata nominata la Rossa belga. Il primo libro genealogico della Belgian Red fu stato istituito successivamente nel 1920. La razza rimane ancora popolare nelle sue regioni native, costituendo il 7% delle mandrie nazionali belghe.

Morfologia –
La razza rossa belga è caratterizzata da un mantello di colore rosso uniforme, anche se si possono trovare variazioni con macchie bianche su diverse parti del corpo.
Si tratta di animali con corporatura allungata di dimensioni medio – grandi e pesanti e con presenza di corna.
Le femmine adulte hanno un peso di 700-750 kg ed un’altezza di 135-140 cm., i tori adulti possono arrivare anche al peso di 1.200 kg.

Attitudine produttiva –
La Belgian Red è una razza a duplice attitudine (latte e carne) con prevalenza per la produzione di latte.
Le mucche sono eccellenti produttrici di latte, con una media 5.000 kg di latte per lattazione e con un latte di ottima qualità, con una percentuale di proteine di 3,43 e un contenuto medio di grasso del 4,27%.
Presenta, inoltre, ottimi incrementi in carne.
A causa delle loro grandi dimensioni, si adattano molto bene alla produzione di carne bovina ed oltre al loro utilizzo per la produzione di carne e latte possono essere utilizzati come animali da lavoro.
In generale si tratta quindi di una razza molto robusta, ben adattata al suo habitat e le mucche sono ottime madri.

Guido Bissanti

Fonti-
– Wikipedia, l’enciclopedia libera.
– Roberto Parigi Bini, 1983. Le razze bovine, Pàtron editore, Bologna.
– Daniele Bigi, Alessio Zanon , 2010. Atlante delle razze autoctone. Bovini, equini, ovicaprini, suini allevati in Italia, Edagricole-New Business Media, Bologna.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *