Olio essenziale di cannella – proprietà ed usi

Olio essenziale di cannella – proprietà ed usi

L’ olio essenziale di cannella (Cinnamomum verum J.Presl, sin. C. zeylanicum Blume) si ricava da una pianta della famiglia delle Lauraceae ed originario dello Sri Lanka ma introdotta in diversi paesi tropicali, quali il Madagascar, Malesia e Antille. La cannella viene prodotta anche in Vietnam, Sumatra e in Indonesia.
Quest’olio è conosciuto per le sue proprietà antisettiche e tonificanti ed è utile contro alcune la sintomatologia della diarrea, tosse e raffreddore.

Si dice che le principali proprietà dell’olio essenziale di cannella siano legati alla sua azione tonificante, se inalato, che favorisce la creatività e l’ispirazione; corroborante soprattutto nei casi di depressione, solitudine e paura.
Al di la di queste proprietà, l’olio essenziale di cannella esercita una potente azione antisettica ed antibatterica ad ampio spettro.
Viene utilizzato, per uso interno, con 2 gocce diluite in poco miele per i sintomi di diarrea provocata da infezioni intestinali e di parassiti. Ma trova applicazioni, per la stessa proprietà come rimedio efficace contro l’influenza, soprattutto in presenza di tosse e raffreddore.
Ha una buona azione carminativa; poche gocce in olio di mandorle, massaggiate sull’addome favoriscono l’eliminazione e l’assorbimento dei gas intestinali, aiutando al contempo il processo digestivo.
L’olio essenziale di cannella risulta essere stimolante del sistema nervoso, con blandi effetti afrodisiaci; svolge un’azione di accelerazione della respirazione e del battito cardiaco.

Acquisto suggerito




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *