Come eliminare in maniera naturale le uova e le larve della mosca bianca

Come eliminare in maniera naturale le uova e le larve della mosca bianca

Tra gli insetti più fastidiosi è difficili da debellare ci sono le mosche bianche (appartenenti alla famiglia aleyrodidae). L’infestazione di questi insetti nasce spesso e purtroppo per errate tecniche agronomiche (come eccesso di nitrati, specializzazioni colturali inappropriate, ecc.).
Comunque sia, oltre a dover preliminarmente comprendere (tramite un buon Dottore Agronomo o Forestale esperto in agro ecologia) le motivazioni di base di queste infestazioni, si può sempre ricorrere a metodi naturali per diminuirne la popolazione.

 

Tra questi ricordiamo il Farinello aromatico (Chenopodium ambrosioides L.).
Questa pianta si può usare per spruzzare le piante infestate ed è efficace per eliminare oltre alle uova e le larve di mosca bianca anche coleotteri e lepidotteri.
Per la preparazione macerare trenta grammi di farinello aromatico in un litro di acqua per 24 ore. Questo macerato può essere spruzzato sulle piante interessate.
Tra le proprietà di questa pianta si ricorda altresì che i semi in polvere del farinello sono un buon rimedio anche contro il punteruolo del mais.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *